Firmato l'accordo sulle ferie e sulla responsabilità del dirigente (ex art. 45)

Gli accordi dei 22 febbraio: un tentativo d'analisi

 

Con i due accordi del 22 febbraio, che riportiamo integralmente di seguito, si è proceduto a regolare alcuni aspetti rimasti in sospeso rispetto a quanto concordato il 30 ottobre 1998.

Vediamo di analizzarne il contenuto.

LA RESPONSABILITA PER COLPA GRAVE

L'accordo firmato allarga in modo significativo la tutela del dirigente rispetto sia al vecchio CCNL Dirigenti FS che rispetto al CCNL industria.

Nell'ipotesi in cui la magistratura avesse condannato il dirigente per dolo o colpa grave, veniva automaticamente meno la copertura aziendale delle spese per responsabilità civile, per quelle processuali e per la tutela legale.

In questo modo ci si libera dall'automatismo perché, a prescindere da come il giudice abbia classificato il fatto, subentra una specie di valutazione aziendale del comportamento del dirigente, che rende, nel concreto molto dìfficile il venire meno della copertura da parte dell'azienda delle spese di cui sopra.

Paolo Parrilla









VERBALE DI ACCORDO

tra la Società F. S. S.p.a. e la FNDAI e l'ASSIDIFER-FNDAI



Con riferimento all'Accordo del 30 ottobre 1998 sull'applicazione ai dirigenti del Gruppo F.S. S.p.a. del C.C.N.L. per i dirigenti di aziende industriali, per quanto riguarda le problematiche connesse ai contenuti dell'articolo concernente la Responsabilità civile e/o penale connessa alla prestazione, si concorda che la nuova dizione del punto 7 di detto articolo è la seguente:

"7. Le garanzie e le tutele di cui ai punti precedenti sono escluse nei casi di dolo o colpa grave dei dirigente, accertati con sentenza passata in giudicato. In tal caso la Società procederà all'immediato recupero di ogni somma pagata per la difesa dei dirigente.

La colpa è grave quando l'imperizia o la negligenza del comportamento sono indiscutibili e non è possibile dubitare ragionevolmente del significato e della portata della norma violata e, di conseguenza, risulta evidente la macroscopica inosservanza di elementari obblighi d'ufficio."


Per tornare all'inizio dell' Accordo.