VERBALE DI ACCORDO
SULLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

Roma, 14 aprile 2006, in Roma, CONFINDUSTRIA e FEDERMANAGER



tutto quanto sopra premesso, convengono quanto segue:

  1. per i dirigenti di cui all'accordo 3 ottobre 1989, la contribuzione a ca-rico dell'impresa e da essa dovuta al Fondo è stabilita:
  2. per i dirigenti di cui all'accordo 31 gennaio 1996 la contribuzione a carico dell'impresa e da essa dovuta al Fondo è stabilita:
  3. la contribuzione dovuta al Fondo da ciascun dirigente in servizio di cui all'accordo 3 ottobre 1989 è stabilità in misura pari a quella dovu-ta dalle imprese ai sensi del precedente punto a), mentre la contribu-zione dovuta al Fondo da ciascun dirigente in servizio di cui all'accordo 31 gennaio 1996 è stabilità in misura pari a quella dovuta dalle imprese ai sensi del precedente punto b). In entrambi i casi la contribuzione dovuta dal dirigente è calcolata sulla retribuzione glo-bale lorda effettivamente percepita, con gli stessi criteri e con i me-desimi limiti di importo previsti, ai fini della contribuzione aziendale, rispettivamente dai predetti punti;
  4. agli effetti dei precedenti punti a), b) e c), si fa riferimento ai fini della determinazione della retribuzione globale lorda a tutti gli elementi considerati utili, per disposizioni di legge e di contratto, per il tratta-mento di fine rapporto, con esclusione comunque dei compensi e /o degli indennizzi percepiti per effetto della dislocazione in località e-stera. Per i dirigenti in servizio di cui all'accordo 31 gennaio 1996 so-no escluse dalla retribuzione globale lorda anche le somme corrispo-ste a titolo di indennità sostitutiva del preavviso;
  5. con effetto dal 1° gennaio 2006 viene abolito l'ulteriore limite alla contribuzione dovuta al Fondo individuato nei precedenti accordi dai limiti di deducibilità fiscale previsti dalla normativa vigente per la con-tribuzione destinata alla previdenza complementare;
  6. i versamenti per l'adeguamento alle nuove misure previste dal pre-sente accordo dei contributi afferenti il primo trimestre 2006, verran-no effettuati dalle imprese, anche per la quota a carico dei dirigenti e previa trattenuta sulla loro retribuzione, contestualmente al versa-mento del secondo trimestre del 2006;
  7. il presente accordo si applica ai dirigenti in servizio alla data di sotto-scrizione dell'accordo medesimo nonché ai dirigenti assunti o nomi-nati successivamente a tale data;
  8. si confermano tutte le altre disposizioni previste dai precedenti ac-cordi in materia non modificate dal presente accordo.

Per tornare all'inizio dell' Accordo.